BIO

Solo_orizzontale

Francesco Sbraccia è un musicista di Teramo, classe 1990. Ha un diploma in pianoforte e una laurea in ingegneria elettronica nel cassetto, ma crescere nella città di Ivan Graziani lo porta a fare il cantautore. Nel 2014 pubblica i primi brani, seguiti dall’EP in inglese “No Worries” le cui date promozionali hanno incluso aperture a Giuliano Palma e Andrea Appino. A gennaio 2018 è uscito su Youtube il video del primo singolo in italiano “La tua qualità”, che sarà presente nell’LP “Etimologia” – masterizzato da Giovanni Versari (Niccolò Fabi, Negramaro, Muse…) – con pubblicazione fissata per settembre 2018. Il video ha ad oggi superato le 19’000 visualizzazioni. Dopo il primo singolo, ha portato dal vivo le sue canzoni aprendo i concerti di Skin, Cosmo, Galeffi, Stazioni Lunari (ex-CSI, CCCP…), Filippo Graziani, Danilo Sacco sia da solo (chitarra e loop station) che con la band.

Quando non veste i panni del cantautore, si dedica ad altro. Da compositore vincitore del bando Sillumina di SIAE e MIBACT, compone musica e testi de “Il porto proibito”, ispirato all’omonima graphic novel, con esecuzione in prima assoluta all’Auditorium di Renzo Piano a L’Aquila. Nell’occasione lavora a stretto contatto con compositori di fama internazionale, tra cui il premio Oscar Nicola Piovani. Da chitarrista, nel 2016 scrive e pubblica il disco “Backup_ripristino” con la band LeCeneri, andando su RockTV con il secondo video “Dimmi che fare” e venendo selezionati da Red Ronnie per FIATmusic.

BAND LIVE

Francesco Sbraccia – chitarra acustica e voce

Francesco Capitanio – chitarra elettrica

Fabio Tona – basso

Stefano Befacchia – pianoforte e tastiere

Edolo Ciampichetti – batteria

Federico Adriani – percussioni